prima-squadra-foto-generica-articolo-posal

La sconfitta della scorsa giornata contro Calolzio non intacca le certezze della Posal Murrelektronik Sesto San Giovanni, che sul campo di Bocconi ritrova subito il feeling con la vittoria. Risultato finale: 56  a 62.

LA CRONACA DELLA PARTITA
La Posal si presenta al posticipo domenicale con l’infermeria ancora piena (Vettore e Angiolini out), ma tanta voglia di archiviare subito il ko interno contro la capolista Calolzio.

L’avvio di marca Bocconi (17-12 nel primo quarto, 44 all’intervallo) non scoraggia la squadra di coach Vanni Rossi, che nel terzo quarto riporta il risultato in parità, spinta dalla grande serata di Capaccioli (top score con 18 punti) e dalla solita prestazione in doppia cifra di Cantarin (14 punti totali).

Nell’ultima decisiva frazione i sestesi sfoderano sostanza e qualità,  ed effettuano il sospirato sorpasso con la giusta dose di cinismo. A salire in cattedra è soprattutto Gurioli, che mette a segno due triple pesantissime, realizzando 8 dei suoi 11 punti complessivi proprio nei minuti più caldi.

La Posal agguanta così il suo dodicesimo successo stagionale e prosegue la corsa a braccetto con Ebro a quota 24 punti, a +2 su Villasanta e -6 dalla terza forza del campionato Busnago. Prossimo appuntamento sabato 16 febbraio in casa contro Isola Bergamo: palla a due alle ore 20:30.

TABELLINI

Bocconi Milano – Murrelektronik Sesto S. Giovanni 56-62
(Parziali: 16-12, 31-25, 44-44)

Posal: Cogliati 2, Clemente ne, Cantarin 14, Capaccioli 18, Vignati, Gurioli 11, Vailati, Cappellotto 7, Nava ne, Fabbricotti 10. All. Rossi

Bocconi: Ghezzi 13, Scrima 9, Merci 8, Belloggi 8, Finazzer 7, Di Marzo 5, Celik 5, Vacca 1, Quintili ne, Lombardelli ne, Fortunato. All. Favero